Archivio per tag: Parco della Pace

Categorie: Politica

Parco della Pace, Ciro Asproso: "stop inutili pregiudizi ideologici"

Martedi 20 Novembre 2018 alle 18:28
ArticleImage Il Parco della Pace è un spazio pubblico al servizio della città e non uno “scalpo ideologico” da esibire a maggior gloria del vincitore - scrive in una nota Ciro Asproso, consigliere comunale di Coalizione CivicaA febbraio dovrebbero partire i lavori al Parco della Pace e ancora stiamo a parlare di piste di atterraggio, di aree sportive e di strutture per la protezione civile, senza che il Consiglio comunale e la città siano mai stati coinvolti in un confronto dialettico costruttivo e ragionato.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Parco della pace, quanto costerà la sua gestione?

Venerdi 12 Ottobre 2018 alle 22:46
ArticleImage Qualche giorno addietro, in un articolo titolato “Parco della pace, Raffaele Colombara: "il sindaco Rucco ci crede?" viene ripreso l’argomento che per anni ha tenuto banco in Vicenza e, forse, anche altrove. Una rapida considerazione sul tono con cui Colombara pone le sue valutazioni in merito a questo tema. Come spesso gli accade non pone domande chiare e nette ma piuttosto insinua delle considerazioni che si danno anche le risposte. Di comodo, parla di scaricabarile e di retromarcia. 

Continua a leggere
Categorie: Politica

Parco della pace, Raffaele Colombara: "il sindaco Rucco ci crede?"

Martedi 9 Ottobre 2018 alle 15:28
ArticleImage Dalle promesse ai fatti - esordisce nella sua nota Raffaele Colombara, Consigliere Comunale
Lista “Quartieri al Centro”
- L’ennesima retromarcia, l’ennesimo scaricabarile. Il Sindaco Rucco, in un’intervista rilasciata al Giornale di Vicenza del 09/10/2018, risponde alle mie considerazioni sfidandomi ad indicare la via per la gestione del Parco della PaceLa risposta, semplice, sta in quello che Rucco non  vuol vedere, forse perché ereditato dalla precedente amministrazione: un progetto  già finanziato con più di dieci milioni di euro, una manutenzione gratuita per i primi anni. 

Continua a leggere
Categorie: Politica

Parco della Pace, Ciro Asproso: "giù le mani"

Martedi 9 Ottobre 2018 alle 12:28
ArticleImage Il Parco della Pace - scrive il consigliere comunale Ciro Asproso - non è un capriccio consolatorio del centrosinistra, e neppure può diventare il manifesto revanscista del centrodestra al potere. Il Parco della Pace è il frutto maturo della mobilitazione trasversale e a-partitica di buona parte della società vicentina, che ha saputo riappropriarsi di una porzione del territorio comunale, sottraendolo all’innegabile condizionamento esercitato dalla nuova base statunitense “Dal Din”.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Parco della Pace, Raffaele Colombara: "tanto rumore per nulla, progetto immutato se non per qualche piccola modifica"

Sabato 6 Ottobre 2018 alle 18:26
ArticleImage Dopo la verifica dei requisiti delle ditte - scrive Raffaele Colombara Consigliere Comunale Lista “Quartieri al Centro” - e la definizione del nuovo quadro economico, lunedì 8 ottobre viene firmata la determina di aggiudicazione della Gara per il Parco della PaceIl progetto rimane quello presentato dalla precedente amministrazione. Dopo 35 giorni diventerà esecutiva l’aggiudicazione e si potrà firmare il contratto d’appalto. Dopo la consegna del progetto sarà possibile valutare concretamente le varianti ipotizzate, peraltro di minima.

Continua a leggere
Categorie: Ambiente, Fatti

Vicenza: quando un Parco non basta per definire “la” pace

Venerdi 10 Agosto 2018 alle 13:14
ArticleImage Noè visse a bordo dell’arca per circa un anno. Un tempo non certo breve in attesa che cessasse il diluvio universale, prima, e che poi l’acqua si ritirasse e quindi lui e tutto il mondo animale che era a bordo potesse rimettere piede a terra. Un bel giorno prese una colomba e la liberò per verificare, in qualche modo, se era possibile gettare le ancore. E la colomba ritornò con un ramoscello d’ulivo nel becco facendo comprendere a Noè che l’acqua si era ritirata e che era possibile scendere a terra. Così nacque il simbolo della pace. 

Continua a leggere
Categorie: Ambiente, Associazioni

Manifestazione rotatoria Dal Molin: fuori le basi militari da Vicenza, sul parco decidano i cittadini

Sabato 4 Agosto 2018 alle 19:16
ArticleImage

Ecco il comunicato con il quale gli organizzatori lanciano la manifestazione alla rotatoria nei pressi del Dal Molin di giovedì 9 agosto

La nuova maggioranza comunale ha annunciato una revisione del progetto approvato dalla precedente, e il cambio del nome; annunci ancora vaghi ma alcune idee di fondo sono state annunciate. Parte del Parco verrà destinato alla protezione civile e ai vigili del fuoco; verrà inoltre allestita una pista di atterraggio (per i soldati USA?) e forse si insedierà la facoltà di agraria. 

Continua a leggere
Categorie: Politica

Linee programmatiche di Rucco, incontro pubblico dell'opposizione: "elementi pericolosi"

Lunedi 16 Luglio 2018 alle 17:17
ArticleImage Mercoledì 18 luglio alle ore 20.30 a Villa Lattes in via Thaon di Revel, sede dell'ex Circoscrizione 6 ci sarà un incontro pubblico sulle linee programmatiche promosse dal sindaco Rucco, organizzato da tutta l’opposizione che vuole confrontarsi con la città sul documento fondamentale dell’amministrazione perché ritenuto "fortemente negativo: povero di idee, con alcune promesse non mantenute ed alcuni elementi pericolosi per il futuro della città. Guardiamo avanti, non torniamo indietro di dieci anni".

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Vicenza: perchè sia veramente anche "smart" prenda atto di essere una "small city"

Lunedi 9 Luglio 2018 alle 01:03
ArticleImage Nella mia "temporanea" ma, per la prima volta lunga direzione di VicenzaPiu.com a distanza (dagli Usa dove mi sono concesso di godermi i miei due figli e il neonato nipote che lì, povera Italia, stanno costruendo il loro futuro), mi tengo aggiornato e, per scribacchiare qualcosa (che viziaccio!), scambio frequentememte notizie e impressioni con i miei (pochi ma buoni) collaboratori che mai "fermano" questo mezzo. Così ho fatto anche per l'attacco concentrico subito da Francesco Rucco da parte del "sistema", imprenditoriale, quindi mediatico, e politico, imperante da dieci anni e prima della sconfitta di Otello Dalla Rosa.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Parco della Pace o per la Pace o Dal Molin: meno ammuìna e più attenzione alla città

Martedi 3 Luglio 2018 alle 08:27
ArticleImage In campagna elettorale a Vicenza si sono sprecate paginate su fascismo e antifascismo partendo da like vecchi di anni su Facebook risusciatti da un dossier di comodo e postati da chi si atteggia a estimatore del fascismo, per definizione anticomunista, perchè ne ignora la storia e i suoi danni almeno tanto quanto i suoi fustigatori non conoscono la storia del comunismo, per definizione antifascista. Ma se il fascismo e il comunismo in quell'epoca, e dopo con le versioni peggiorid dei partiti loro epigoni, hanno privato decine di milioni di persone della libertà e milioni della vita, oggi impera la dittatura unica, più unica di quella del solo fascismo o del solo comunismo.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Giovedi 27 Dicembre 2018 alle 17:38 da Luciano Parolin (Luciano)
In Panettone e ruspe, Comitato Albera al cantiere della Bretella. Rolando: "rispettare il cronoprogramma"
Caro fratuck, conosco molto bene la zona, il percorso della bretella, la situazione dei cittadini, abito in Viale Trento. A partire dal 2003 ho partecipato al Comitato di Maddalene pro bretella, e a riunioni propositive per apportare modifiche al progetto. Numerose mie foto del territorio sono arrivate a Roma, altri miei interventi (non graditi dalla Sx) sono stati pubblicati dal GdV, assieme ad altri come Ciro Asproso, ora favorevole alla bretella. Ho partecipato alla raccolta firme per la chiusura della strada x 5 giorni eseguita dal Sindaco Hullwech per sforamento 180 Micro/g. Pertanto come impegno per la tematica sono apposto con la coscienza. Ora il Progetto è partito, fine! Voglio dire che la nuova Giunta "comunale" non c'entra più. L'opera sarà "malauguratamente" eseguita, ma non con il mio placet. Il Consigliere Comunale dovrebbe capire che la campagna elettorale è finita, con buona pace di tutti. Quello che invece dovrebbe interessare è la proprietà della strada, dall'uscita autostradale Ovest, sino alla Rotatoria dell'Albara, vi sono tre possessori: Autostrade SpA; La Provincia, il Comune. Come la mettiamo per il futuro ? I costi, da 50 sono saliti a 100 milioni di € come dire 20 milioni a KM (!) da non credere. Comunque si farà. Ma nessuno canti Vittoria, anzi meglio non farne un ulteriore fatto "partitico" per questioni elettorali o di seggio. Se mi manda la sua mail, sono disponibile ad inviare i documenti e le foto sopra descritte. Con ossequi, Luciano Parolin [email protected]
Gli altri siti del nostro network